Tutorial per cordoncino

Publié le par Antonella

ll mio adorato consorte coadiuvante questa sera ha fatto il suo dovere.... e percio' ha scattato le fotografie che servono per provare a spiegarvi come realizzare il cordoncino secondo il metodo della mia nonna Evelina.

Prendete un filo che sia lungo almeno quattro-cinque volte tanto il cordoncino  che volete realizzare. I fili di cotone, quelli ritorti da uncinetto,  sono quelli che danno risultati migliori.
Piegate il filo a metà e formate un cappio, così


Tirate il filo fino a formare un nodo che io chiamo scorsoio. Si formerà un anello dove potrete infilare tutti e due gli indici delle vostre manine :-)
Nel mio esempio, è il filo di destra che risulta essere scorrevole all'interno del nodo. Percio' con l'indice sinistro recuperate il filo di sinistra e tiratelo attraverso l'anello
A questo punto tirate delicatamente il filo di destra, mentre  col pollice e il medio sinistri tenete fermo il nodo attraverso cui scorre il filo
Zac! Ecco il primo 'punto'.
Ripartite daccapo: entrambe gli indici all'interno dell'anello. Stavolta è il filo di sinistra ad essere scorrevole all'interno del nodo
Percio' mandate il vostro indice destro ad 'acchiappare' il filo di destra
e tiratelo attraverso l'anello
Ora tenete fermo il nodo fra il pollice e il medio destri, e, con la mano sinistra tirate delicatamente il filo fino a formare un altro nodo
E andate avanti così: una volta a destra e una volta a sinistra, fino a raggiungere la lunghezza del cordoncino desiderata.
Et voilà ! A parte i primi nodi, (che sono stati un po' incerti, mentre cercavo di essere chiara),  poi il cordoncino prende forma....

Spero di essere stata abbastanza esauriente, ma, se così non fosse, non esitate a chiedere...:-)
E se vi eserciterete con questo tutorial, me lo farete sapere? Sono curiosa di vedere i risultati...:-))
In bocca al lupo !

Publié dans sugarmountain

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article

Antonella 02/04/2007 23:02

Pfuiii!!! Finalmente riesco a fare un commento ai vostri commenti....Probabilmente ci andrebbe un filmatino, per far capire meglio i movimenti. Oppure due colori diversi, per far vedere come si muovono i fili.Barbara: io credo che esista un attrezzino per fare il cordoncino e mi sembra che si chiami CATERINETTA... Ma se sbaglio, correggetemi!Paola: ringrazierò da parte tua il consorte coadiuvante (il quale sicuramente mi chiederà: ma com'è questa Paola? Carina? E non poteva venire di persona a ringraziare?) Ah! Gli uomini!!!Anna Maria: grazie per essere passata di qui' ed aver lasciato un commento. Mi farai anche sapere se sei riuscita a produrre il cordoncino?Stefi, Denise, Cristina, Diana, Fiorella: grazie! E baciottiAnto

Anna Maria Rossi 01/04/2007 18:45

Detto fatto . Mi procuro il materiale e provo Ciao

barbara 27/03/2007 15:31

Giuro,che ci provo! ma...è possibile che io, abbia un "attrezzino" che fa questo tipo di cordoncini????....baci!

Fiorella 27/03/2007 09:56

Tu hai fatto un gran lavoro.. ma io non ci riuscirò maiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
Baci
Fiore

Fiorella 27/03/2007 09:56

Tu hai fatto un gran lavoro.. ma io non ci riuscirò maiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
Baci
Fiore