Tricottoso

Publié le par Antonella

Ho promesso alle mie amiche di crocette che prima o poi avrebbero visto il risultato di un mese e mezzo di lavoro ai ferri.
Non che il lavoro in se fosse lungo, sono solo io che vado un po' a rilento...

Breve antefatto: durante l'estate 2006, rimbalzando da un blog preferito ad un altro, sono incappato in quello spiritoso ed eclettico di Gaya, 
dove segnalava un gruppo di Yahoo dedito alla realizzazione di borse all'uncinetto.
Ho imparato ad usare l'uncinetto all'eta' di cinque anni, perchè vedevo mia nonna Evelina che si dava un gran daffare con quell'aggeggio di metallo, e ne tirava fuori delle opere che mi sembravano incredibili...

(Detto per inciso, la nonna Evelina ha realizzato il suo primo centrino ai ferri poco tempo prima di lasciare questa terra. Aveva 72 anni....
Questo per dire che non si finisce mai di imparare...)

Mi sono iscritta a quel gruppo di Yahoo, pensando che prima o poi me la sarei fatta, una bella borsina all'uncinetto... magari con dei colori estivi... sgargianti...
Manco a dirlo, non ne ho avuto il tempo...

Poi, nel periodo di Natale, guardando le foto dei regali ricevuti da Barbara
ho notato una deliziosa borsa fatta a maglia.... da ... Stefanilla

Stefanilla ed io abbiamo avuto la fortuna (per me, almeno...:-))) di conoscerci quattro anni fa durante un Round Robin. Nelle nostre mail abbiamo parlato di tante, tante cose, ma non abbiamo mai sfiorato l'argomento tricot.
E quando ho visto la foto della sua borsa, pubblicata, non mi sono fatta meraviglia della sua bravura, in cuor mio lo sapevo che il punto croce non era la sua unica specialita'... Sono solo rimasta a bocca aperta perche' lei era riuscita a trovare il tempo per farla... e io no...
(A volte, in certe cose, si rimane proprio bambine...:-)))

E sul momento ho deciso che dovevo provarci SUBITO !
Mi sono comprata dei gomitoli di pura lana alla bancarella del mercato del mio paesello, e ho iniziato la lavorazione....
Dopo un mese e mezzo, avevo prodotto questo











e questo











Naturalmente 'la ricetta' prevedeva anche l'infeltrimento del manufatto...
E, dopo adeguato trattamento, me lo sono ritrovato così
























Lo so, lo so.... Avreste qualcosa da ridire riguardo il colore  del filato che ho scelto...
Come unica mia difesa posso dire che sono ANCORA    nel mio periodo arancione....:-)))





Uh...! Dimenticavo... Per produrre tutto 'sto popò' di roba mi sono 'liberamente' ispirata ad un modello gratuito che è questo qui'

Publié dans sugarmountain

Commenter cet article

Monica 28/02/2007 14:20

Tu fai le cose con calma nn c'è fretta!!!!sai che io conosco Gaya di persona?????????è qui di Trieste e siamo nel gruppo regionale di punto croce :)Com'è piccolo il mondo vero???????baciottoloMonica

Antonella 02/03/2007 23:34

MOnica, scommetto che anche 'dal vivo'  Gaya è una persona frizzante e dotata di spirito umoristico come traspare dal suo blog... Fortunella che sei, a vedere dal vivo anche le sue opere.... :-))Incrocia le dita: se avro' il vento a favore, magari lunedi' potro' spedirti l'oggetto misterioso... ( e speriamo bene !!!)BaciottoloAntonella

boskoop 28/02/2007 00:27

Bella!!!!!! mi piace!!!!! mi sa che con calma me la faccio pure io per il prossimo inverno!!!!!
Baciotti!!!! :-)

boskoop 28/02/2007 00:27

Bella!!!!!! mi piace!!!!! mi sa che con calma me la faccio pure io per il prossimo inverno!!!!!
Baciotti!!!! :-)

Antonella 02/03/2007 23:36

Carla.. bene, bene, rimarro' sintonizzata per vedere se il prossimo inverno ti portera' una borsina tricottata... Ricordati di fotografarla....:-)))BaciottiAnto

Antonella 27/02/2007 23:29

Monica... non ho reso tanto pubblica la cosa perche' volevo prima capire se avrei potuto seguire anche un blog... O almeno buttare giu' le basi...Beh, al momento mi sembra di si...E averlo saputo prima, che una borsina ai ferri ed infeltrita, poteva essere di tuo gusto... magari mi avrebbe aiutata un pochino... -)))Comunque sto lavorando anche sul fronte del nostro scambio e posso dirti (ma solo questo !) che il ricamo che ho pensato per te è finalmente completato. Spero in un paio di serate di riuscire ad ultimare tutta l'opera (operetta, và, che è meglio).Barbara... non è che la borsa sia diventata rosa, dopo l'infeltrimento... sono io che ho ancora molto da imparare sulla fotografia... E lo credo che quando la indossi 'ti stimi'  tutta: hai tra le mani un capolavoro.... (ma si capisce che sto sviolinando Stefanilla per farmi portare gli orsetti portanastro da Babbo Natale?  :-)))Ah ! Ho fatto ancora una piccola modifica al mio prototipo-borsa... ho ritagliato un pezzo di plastica rigida, per rendere piu' rigido (mannaggia al gioco di parole) il fondo... Cosi' va decisamente meglio..

barbara 27/02/2007 19:07

....scusa....ma pechè da arancione è diventata rosa??? a me, piace in tutte e due le...nuances!!!vero, che è comodamente comoda come borsa?? io,quando la indosso...mi "stimo" tutta!!! :-)) baci!